TPL_GK_LANG_LOGIN
 
A+ A A-

BONUS 200 EURO AUTONOMI, PRONTI PER IL CLICK DAY?

Il decreto Aiuto (Dl 50/2022) ha previsto un bonus di 200 euro per i lavoratori autonomi e dei professionisti come sostegno contro  l'inflazione e il caro-energia. Il sussidio "una tantum" sarà a riservato a chi nel periodo d'imposta 2021 abbia percepito un reddito complessivo non superiore a 35.000 euro.

Digitalizzazione, ecco i contributi per le imprese fino a 5 addetti

Le microimprese hanno un ruolo molto importante in Alto Adige: una buona parte delle aziende altoatesine sono infatti microimprese con meno di 5 addetti. Per garantire anche in futuro la competitività di queste imprese sono necessari una forte digitalizzazione e l’ampliamento delle loro competenze digitali. La Giunta provinciale ha approvato provvedimenti a favore della digitalizzazione delle microimprese. 

Brevetti, Disegni e Marchi. Pubblicati i bandi per le PMI, dal 27 settembre le domande

Il ministero dello Sviluppo economico ha pubblicato i bandi per il 2022 per l’accesso alle misure di incentivazione destinate alle Pmi per favorire la brevettabilità e la valorizzazione di idee e progetti.

Le nuove versioni dei bandi sono in continuità con quelli dell’anno precedente e fissano le date di apertura degli sportelli.

Le domande per l’accesso ai contributi potranno essere presentate:

‐ dal 27 settembre 2022 per Brevetti+

‐ dall’11 ottobre per Disegni+

‐ dal 25 ottobre per Marchi+

Voucher alle Pmi che acquistano servizi specialistici da imprese creative. Ecco come fruire dell'incentivo

È stata pubblicata sul sito di Invitalia la modulistica per la presentazione delle domande a valere sul Capo III delle disposizioni attuative del Fondo Imprese Creative.

https://www.invitalia.it/cosa-facciamo/creiamo-nuove-aziende/fondo-imprese-creative/capo-iii

La misura è rivolta a micro, piccole e medie imprese di tutti i settori che intendono acquisire servizi specialistici da imprese del settore creativo, così come individuate dal Decreto 19 novembre 2021, ovvero imprese operanti nei settori tessile e abbigliamento, legno, carta e stampa, vetro e ceramica, gioielli e orologeria, comunicazione, architettura e design e attività culturali.