TPL_GK_LANG_LOGIN
 
A+ A A-

Toelettare con stile, arrivano le demo professionalizzanti con CNA

CNA Benessere e Sanità segnala"Toelettare con stile", la master class cheFederazione Nazionale Toelettatori, in collaborazione con CNA Benessere e Sanità ,ha creato per i propri associati.

Demo professionalizzanti tenute da toelettatori di fama internazionale per approfondire meglio tecniche e postura per alcune tra le più importanti razze canine. Le classi sono aperte esclusivamente a tutti i tesserati FNT associati CNA e si terranno a partire dal 29 novembre.

Le dimostrazioni saranno disponibili sulla pagina Facebook del gruppo dedicato TESSERA VIP FNT-CNA

Sul questo link trovate tutte le informazioni.

CNA-SHV e lvh.apa: "Cura del corpo e servizi, le chiusure non sono sostenibili"

Le decisioni della politica locale hanno penalizzato ancora una volta duramente il settore Cura del corpo e servizi: il comparto, già duramente colpito in primavera, si è visto costretto a tenere nuovamente chiuse le porte dei propri saloni. “Questa decisione non è sostenibile per le aziende da un punto di vista economico – hanno affermato congiuntamente i rappresentanti di lvh.apa e di CNA-SHV -. È necessario che la politica venga urgentemente incontro alle aziende del settore.”

CNA Trentino Alto Adige: "Dimenticati gli animali, riaprire i toelettatori. Nessun rischio di contagio"

“E’ necessario un intervento tempestivo affinché le attività di toelettatura siano consentite anche all’interno delle zone rosse individuate dalle ordinanze del Ministero della Salute o delle Regioni e delle Province Autonome”. E’ quanto chiede la CNA Trentino Alto Adige, facendo proprio l’appello della Federazione Nazionale Toelettatori, affiliata alla CNA, ricordando che la categoria rientra nei servizi alla persona, e tuttavia è evidente che sussistono le condizioni per continuare a svolgere in totale sicurezza e nel rispetto dei protocolli vigenti questa attività.

“È necessario consentire ai proprietari – rileva la CNA regionale - di mantenere la pulizia dei propri “amici”, anche in virtù di un aspetto fondamentale: l’attività di toelettatura consente di rispettare la massima distanza di sicurezza tra gli operatori e i proprietari degli animali. Alla luce di questa considerazione, lo stesso Ministero dello Sviluppo Economico, in occasione del lockdown di marzo, aveva riconosciuto con proprio decreto la possibilità per le imprese di toelettatura la riapertura anticipata rispetto alle altre attività di servizi alla persona”.

Covid-19, in Alto Adige 50 sfumature di zona rossa. CNA-SHV invita la Provincia a uniformarsi al Dpcm: parrucchieri e centri estetici stiano aperti. Corrarati: "Caos normativo deleterio, rischiamo di perdere i ristori nazionali. No alle sanzioni"

“L’epidemia da Covid-19 sta mostrando un nuovo sintomo in Alto Adige: 50 sfumature di zona rossa”. Lo afferma ironicamente Claudio Corrarati, presidente di CNA-SHV, dopo aver esaminato stamane le istanze e i quesiti che arrivano dagli associati, in particolare parrucchieri e centri estetici.

“Chiediamo alla Provincia di Bolzano – prosegue Corrarati - nel massimo rispetto delle competenze amministrative e legislative per effetto dell’Autonomia, di uniformare in più possibile il quadro normativo provinciale relativo alla misure per la prevenzione dell’epidemia da Covid-19 alle disposizioni nazionali, a cominciare dal settore cura della persona, per evitare confusione applicativa sul territorio e per non ritrovarsi a breve con l’amara sorpresa di ristori nazionali concessi solo alle aziende chiuse in base ai Dpcm del Presidente del Consiglio e non in base alle ordinanze provinciali”.