TPL_GK_LANG_LOGIN
 
A+ A A-

Elezioni, le richieste di CNA presentate ai candidati del collegio senatoriale Bolzano-Bassa Atesina

"Chiunque sarà eletto a Roma deve ricordare che il biglietto per il treno per la Capitale è di andata e ritorno. Tradotto chiunque siederà alle Camere non dovrà dimenticare di rappresentare una terra particolare e specifica come la nostra". Con questo messaggio che il presidente di CNA Trentino Alto Adige Claudio Corrarati ha introdotto l'incontro con i candidati del collegio senatoriale Bolzano-Bassa Atesina. Un incontro nel corso del quale la presidenza della Confederazione ha presentato il decalogo degli artigiani e delle pmi in vista del voto del 25 settembre, per un nuovo patto sociale mirato a ripartire dalle nostre solide radici per riavviare lo sviluppo economico e sociale dell’Italia. Un momento di confronto durante il quale i candidati hanno espresso la loro posizione in merito a tematiche che stanno a cuore ai nostri imprenditori, dall'energia e autoproduzione al blocco dei tir da parte dell'Austria, dalla burocrazia al fisco. "Dalla Sicilia all'Alto Adige CNA chiede ai chi verrà eletto un nuovo patto sociale per lo sviluppo del nostro Paese".