TPL_GK_LANG_LOGIN
 
A+ A A-

Crediti d’imposta per l’acquisto di energia elettrica e gas naturale - Gli associati CNA-SHV possono rivolgersi ai nostri uffici

Gentili Associati di CNA Trentino Alto Adige,

per fronteggiare la straordinaria impennata dei prezzi energetici che sta caratterizzando l’attuale contingenza storica, il Governo Italiano ha adottato diverse misure volte a ridurre gli impatti dei rincari sulle bollette di imprese e cittadini.Si tratta di misure emergenziali che sono state al momento stabilite fino al giugno 2022 (II trimestre dell’anno) e che, probabilmente, vedranno una ulteriore estensione se – come ci si aspetta – la crisi energetica continuerà almeno per tutto il 2022.

Tra le misure adottate, una di rilievo riguarda la previsione di crediti d’imposta per l’acquisto di energia elettrica e gas naturale, introdotti dapprima per le sole imprese a forte consumo di energia e di gas naturale e successivamente estesi anche ad altre imprese diverse da quelle che rientrano in questa definizione (artt. 3 e 4 DL 21/22 c.d. Ucraina).

Contributo straordinario, sotto forma di credito d’imposta, a favore delle imprese per l’acquisto di energia elettrica (artt. 3 DL 21/22) 

  • Il decreto legge 21 marzo 2022 ha istituito un credito d’imposta del 12% a parziale compensazione delle maggiori spese sostenute per l’acquisto della componente energia effettivamente utilizzata nel II trimestre 2022, comprovato dalle fatture d’acquisto.
  • Soggetti beneficiari: le imprese dotate di contatori di energia elettrica di potenza disponibile pari o superiore a 16,5 KW.
  • Periodo di applicazione: II trimestre 2022 (apr-giu 2022). 

Contributo straordinario, sotto forma di credito d’imposta, a favore delle imprese per l’acquisto del gas naturale (artt. 4 DL 21/22) 

  • Il decreto legge 21 marzo 2022 ha istituito un credito d’imposta del 20% a parziale compensazione delle maggiori spese sostenute per l’acquisto gas effettivamente consumato nel II trimestre 2022, per usi energetici diversi da quelli termoelettrici.
  • Soggetti beneficiari: le imprese che utilizzano il gas per usi energetici diversi da quelli termoelettrici.
  • Periodo di applicazione II trimestre 2022 (apr-giu 2022).

Gli associati che ritengono di rientrare tra gli aventi diritto al credito d’imposta si possono rivolgere al nostro ufficio fiscale

Tel. 0471546777       e-mail Diese E-Mail-Adresse ist vor Spambots geschützt! Zur Anzeige muss JavaScript eingeschaltet sein!